Pasta shakerata, salmorejo e crema di acciughe

pasta_shakerata

Pasta shakerata, salmorejo e crema di acciughe

LAGER

0,20l = 68kcal

572

*le calorie sono riferite ad una porzione del piatto e ad una birra da 0,20 l

INGREDIENTI (4 PERSONE)

• cavatelli (320 g.) • 2 peperoni (200 g.) • 2 pomodori (100 g.) • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva • 1 cucchiaio di aceto • 12 filetti di acciughe (100 g.) • panna fresca (50 g.) • 4 cucchiai di stracciatella di burrata (50 g.) • basilico • sale • pepe (5 g.)

PREPARAZIONE

Pelate i pomodori e i peperoni e frullateli con sale, olio extravergine di oliva ed aceto fino ad ottenere una crema. Tenete da parte qualche cubetto di pomodoro e peperone per la decorazione del piatto. Frullate le acciughe con qualche cucchiaio di panna. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente.

Servite la pasta in un barattolo così come segue: sul fondo versate un cucchiaio di salsa d’acciughe, poi la pasta e due cucchiaiate di salsa di peperone e pomodoro; aggiungete, infine, la burrata e il basilico. Ogni ospite chiuderà il proprio vasetto e lo agiterà per amalgamare tutti i condimenti.

Il commento nutrizionale

Primo piatto ricco di carboidrati, proteine, carotenoidi protettivi e minerali, come il calcio contenuto nei latticini che lo rendono adatto a mantenere efficiente l’ossatura, prevenendo i problemi correlati. I filetti d’acciuga forniscono, inoltre, grassi polinsaturi Omega 3 utili per il buon funzionamento del sistema nervoso oltre che per controllare l’uso del sale nella dieta, soprattutto se in menopausa si hanno problemi di ipertensione. Si può completare il pasto con un piatto di verdura grigliata scondita. L’abbinamento è con una birra a bassa fermentazione, non troppo luppolata come la classica Lager.

logo_birratadoro